• Il vitigno Gaglioppo e i suoi vini

    Il Gaglioppo è un vitigno a bacca nera autoctono della Calabria, di probabile origine greca e diffusosi prevalentemente nelle aree costiere della regione. Il Gaglioppo è la varietà più diffusa in Calabria, che troviamo in tutti i vini rossi DOC della regione, il più significativo dei quali è il Cirò rosso. L’origine del nome sembra ricondurre al dialetto locale, per cui gaglioppo significa “pugno chiuso”, per via della compattezza del grappolo. Nella zona di Cirò Marina, l’antica Crimissa i primi colonizzatori greci, spinti dal desiderio di reperire nuovi sbocchi commerciali, fecero diventare la vicina Sibari un centro fondamentale per la produzione del vino che da qui partiva per essere esportato in tutto il Mediterraneo. Il vino ottenuto dal Gaglioppo, chiamato Krimisa, divenne celebre e apprezzato fino alla decadenza della Magna Grecia che trascinò con sè il destino di molti vitigni mediterranei.

    Continua a leggere Il vitigno Gaglioppo e i suoi vini